CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news su Fiere, Sagre ed Esposizioni

Cerca nel blog

mercoledì 17 gennaio 2018

Fiere: VPE entra in Bellavita Expo

Prosegue il piano di sviluppo della new. co di Parma e Verona


VPE INVESTE IN "BELLAVITA"
L'ingresso al 50% nel capitale della società "Bellavita Expo", con sede a Londra, integra nel segmento ho. re. ca le attività all'estero di Veronafiere e Fiere di Parma

(Milano, 17 gennaio 2018) -  VPE entra al 50% nel capitale di "Bellavita Expo", società inglese operante nel tradeshow per il settore agroalimentare made in Italy in alcuni mercati strategici, consolidati o emergenti, quali Regno Unito, USA, Canada, Messico, Olanda, Polonia e Thailandia. L'acquisto di "Bellavita Expo" è la seconda operazione della neonata VPE, compartecipata da Veronafiere e Fiere di Parma, che a dicembre scorso ha presentato il nuovo progetto fieristico WI.BEV, International Wine&Beverage Technologies Event, dedicato al settore delle tecnologie per il wine&beverage.

"Bellavita Expo", costituita cinque anni fa, opera nel segmento del trade show internazionale dedicato all'agroalimentare italiano ed è in forte crescita. Oltre ad organizzare un evento di proprietà a Londra (Regno Unito), promuove il food italiano verso i buyer del settore ho. re. ca nell'ambito di fiere di primaria rilevanza in Olanda (Horecava, Amsterdam), Polonia (Worldfood, Varsavia), Canada (Rc Show Toronto), USA (Nra Show Chicago), Messico (Abastur Messico City) e Thailandia (Food & Hotel Thailand Bangkok).

Il format che "Bellavita Expo" propone è particolarmente dinamico e prevede attività prima, durante e post evento che includono seminari, dibattiti e masterclass di chef stellati con l'obiettivo di accompagnare da un lato le aziende verso i canali e i clienti più adatti nei diversi paesi, dall'altro i buyer di quegli stessi Paesi alfabetizzandoli sulla ricca offerta agroalimentare del Belpaese.

"Veronafiere è una piattaforma a servizio della internazionalizzazione del Paese e dei settori imprenditoriali che rappresenta con le proprie manifestazioni. La costituzione di VPE è stata pensata in una logica di sistema, in tal caso per il wine&food, dal momento che Parma e Verona rappresentano insieme il primo organizzatore italiano e tra i primi in Europa in tale segmento fieristico – ha sottolineato il neo amministratore delegato di VPE e direttore generale di Veronafiere, Giovanni Mantovani - Con questa operazione, ci rivolgiamo in particolare ai clienti di Cibus Vinitaly e Sol&Agrifood con un format dedicato ai principali mercati internazionali. Bellavita Expo si rivolgerà, con un nuovo piano di sviluppo, agli operatori del comparto ho. re. ca sempre più attenti all'Italian style. Si tratta di ampliare l'offerta di opportunità rispetto a quella che Parma e Verona da molti anni realizzano con le proprie attività all'estero. Siamo pronti a proseguire nel percorso di collaborazione già attivato con il governo, le istituzioni preposte, quali l'ICE-Agenzia, nonché con le associazioni di categoria per ottimizzare al massimo investimenti, risorse e iniziative promozionali a favore delle imprese".

"Ringrazio tutti per avere reso possibile questa operazione che nasce da una intuizione della nostra vice-presidente Annalisa Sassi – ha dichiarato Antonio Cellie, CEO Fiere di Parma - La sua sensibilità imprenditoriale ci segnalò Bellavita Londra; lì conoscemmo il giovane team degli organizzatori e subito capimmo che esisteva un alto potenziale di integrazione e sviluppo congiunto. Avere a bordo Verona e quindi Vinitaly chiude perfettamente il cerchio ed accelera il nostro ragionato processo di internazionalizzazione, ovviamente nell'interesse del Made in Italy alimentare e sempre in un'ottica condivisa con Federalimentare e ICE".

"Bellavita opera da 5 anni nel Mondo – ha spiegato Aldo Mazzocco, CEO Bellavitaeducando i buyers esteri alla regionalità italiana, partendo dal territorio, passando dal prodotto, per finire al produttore. Il fattore educational è il driver che da sempre connota gli eventi Bellavita nel mondo. Con l'entrata in società di VPE si concretizza il primo Polo internazionale per la promozione del Made in Italy Agroalimentare. Questa joint venture dà una risposta pragmatica ad una crescente esigenza di mercato delle PMI italiane".

  

Nella foto con, da sinistra: Giovanni Mantovani, Aldo Mazzocco, Antonio Cellie.






2G a Fiera Agricola 2018. Nuovo modello di service e my.2-g.com

2G Italia presente a Fiera Agricola 2018

Un nuovo modello di service e my.2-g.com saranno presentati all'evento più importante per il settore agricolo in Italia

Fiera di Verona, 31 gennaio – 3 febbraio 2018

2G Italia Srl, filiale italiana di uno dei maggiori produttori mondiali di impianti di cogenerazione per la generazione decentrata e fornitura di energia elettrica e calore, sarà presente alla 113° edizione di Fiera Agricola, evento biennale dedicato all'agricoltura che si terrà da mercoledì 31 gennaio a sabato 3 febbraio presso la Fiera di Verona e che festeggerà quest'anno i 120 anni di storia.

In quest'occasione l'azienda, che conta oltre 150 motori installati alimentati a gas naturale e biogas nei mercati dell'agricoltura, dell'industria e dei servizi presenterà un nuovo modello di fare service con le attività di manutenzione che si focalizzeranno maggiormente non solamente sugli impianti proprietari ma anche su quelli di terze parti con l'attività di sostituzione di quelli obsoleti con motori nuovi e all'avanguardia. In Fiera, inoltre, la filiale italiana della capogruppo 2G Energy AG, uno dei maggiori produttori mondiali di impianti di cogenerazione con 10 filiali in tutto il mondo, circa 600 dipendenti e un parco installato di oltre 4.500 impianti in 42 Paesi, presenterà my.2-g.com, il nuovo portale 2G, che dà la possibilità ai partner e ai clienti di gestire in maniera indipendente diverse attività: dallo shopping on line, alla gestione dei propri impianti, scaricare le schede tecniche e interagire direttamente con il service.

"Stiamo da qualche tempo portando avanti un percorso di ristrutturazione aziendale che punta, oltre alla progettazione, installazione e manutenzione di impianti proprietari anche alla sostituzione di vecchi impianti realizzati da altre realtà", dichiara Christian Manca, CEO di 2G Italia. "Fiera Agricola, manifestazione in cui giochiamo in casa, ci offre la possibilità di presentare questo nuovo modello di service che si basa sull'estrema qualità e affidabilità dei nostri tecnici, nonché dei nostri prodotti. In Fiera presenteremo anche il portale my.2-g.com con cui l'azienda offre ai propri clienti una piattaforma altamente tecnologica nata grazie alla costante attività di ricerca e sviluppo di 2G".

Il management di 2G Italia sarà a disposizione nei giorni di fiera per interviste e approfondimenti con la stampa


--
www.CorrieredelWeb.it

Veronafiere: Motor Bike Expo 2018, dieci anni a Verona con una giornata in più di fiera

Dal 18 al 21 gennaio il salone della moto torna a Veronafiere

MOTOR BIKE EXPO 2018, DIECI ANNI A VERONA CON UNA GIORNATA IN PIÙ DI FIERA

Presentata la nuova edizione del salone, al via giovedì con 700 aziende da tutto il mondo. In mostra più 200 modelli personalizzati dai migliori customizer internazionali. Debutta l'MBE Award.

Verona 17 gennaio 2018 – Dalla produzione di serie e custom al mondo delle competizioni, dall'abbigliamento agli accessori, dal turismo allo sport, fino agli spettacoli: alla Fiera di Verona si rinnova l'appuntamento con il mondo del motociclismo in tutte le sue forme. Da giovedì 18 a domenica 21 gennaio torna la decima edizione del Motor Bike Expo, con una giornata in più di manifestazione.
Grazie a 700 espositori di marchi di assoluto prestigio e 8 padiglioni con 79mila metri quadrati di superficie coperta, Motor Bike Expo si conferma punto d'incontro dell'universo-moto, riunendo aziende e operatori da mercati strategici come California, Emirati Arabi, Taiwan, Hong Kong, Giappone, e naturalmente da tutta Europa.
La decima edizione veronese del salone è stata presentata oggi alla Fiera di Verona da Maurizio Danese, presidente di Veronafiere, e Francesco Agnoletto, organizzatore di Motor Bike Expo, insieme a Paola Somma.
"L'edizione 2018 – commenta Maurizio Danese –  si apre in un contesto economico favorevole per il comparto delle moto che segna il quarto passo in avanti consecutivo realizzato dal mercato nazionale, con le vendite che a fine 2017 hanno superato i 220mila veicoli".
"Cerchiamo di proporre ai visitatori ciò che, da amanti delle due ruote a motore, ci piacerebbe trovare in una manifestazione di questo tipo – spiega Francesco Agnoletto. Qui si incontrano appassionati di mototurismo, di Custom, Cafe Racer, sportive e fuoristrada, uniti dalla stessa grande passione".
Ancora una volta Motor Bike Expo evidenzia il suo "lato special", con oltre 200 moto custom esposte e ospiti internazionali di questo settore, con contest e show dedicati. Al decennale debutta l'MBE Award che premia una delle dieci moto top-ten selezionate da una giuria d'eccezione. Tra novità, anche il concorso "The Art Of Kustom", incentrato sulla personalizzazione dei caschi che vede sfidarsi otto "top artists" del custom painting e pinstriping, provenienti da Thailandia, Taiwan e Giappone.
Le aree esterne del quartiere fieristico vengono animate dalle esibizioni dei migliori stuntmen, dagli spettacoli del drifiting-auto, senza dimenticare la scuola di guida in mota e il Campionato italiano di trial indoor.
Sabato 20 gennaio torna l"incursione" dei Mosquito's, la parata di ciclomotori più pazza del mondo con Piero Pelù, Dj Ringo e Giovanni Di Pillo.
Non mancano, poi, le aree dedicate a temi specifici come la mobilità sostenibile ed il turismo in sella.
Anche per questa edizione si conferma, inoltre, il workshop Motor Bike Education, rivolto agli studenti delle scuole medie del territorio, per sviluppare i temi del motociclismo, prendendo in considerazione tecnologia e sicurezza.
Informazioni orari e biglietti. Da giovedì 18 a domenica 21 gennaio 2018 l'orario di apertura al pubblico è dalle 9 alle 19, il costo del biglietto è come sempre di 18 euro (acquistabile direttamente alle casse di Veronafiere o in prevendita sul circuito Ticketone; ridotto 15 euro per i ragazzi da 6 a 10 anni ed ingresso gratuito per i bambini under 6. Attraverso il circuito Vivaticket è possibile acquistare un biglietto singolo o sottoscrivere un abbonamento per l'ingresso a tutte e quattro le giornate al prezzo di euro 54 (oltre ai diritti di prevendita).



--
www.CorrieredelWeb.it

martedì 16 gennaio 2018

Treatwell assegna il Premio del Pubblico: i saloni hair & beauty più amati in Italia


 

Treatwell assegna il Premio del Pubblico: i saloni hair & beauty più amati in Italia

Migliaia di italiani hanno votato il proprio salone preferito tra i parrucchieri, i centri estetici e le spa meglio recensiti sul portale

 

 

Milano, 16 gennaio 2018 - Treatwell il più grande portale online in Europa per la prenotazione di trattamenti di bellezza e benessere – tira le somme dell'anno appena concluso, annunciando i nomi dei due saloni di bellezza italiani che si sono aggiudicati il Premio del Pubblico Treatwell 2017. Il riconoscimento è stato assegnato direttamente dai consumatori, chiamati a votare il proprio centro preferito tra i parrucchieri, i centri estetici e le spa meglio recensiti sul portale. 

 

I vincitori del Premio del Pubblico 2017 sono:

 

        Hair Gloss

Via Paolo da Cannobio, 8 - 20122 Milano

Il salone del cuore dei milanesi si trova a due passi dal Duomo, il simbolo della città. Hair Gloss, già premiato dagli utenti con un punteggio pari a 4,7 su Treatwell, conferma la sua popolarità grazie ai voti dei clienti, che del salone apprezzano in particolare la professionalità e cortesia dello staff esperto e creativo, l'ambiente accogliente e moderno e la vasta offerta di trattamenti per la cura e la bellezza dei capelli.

 

        Studio 251

Via Nomentana, 251/A - 00161 Roma

In vetta alle preferenze dei romani spicca Studio 251, forte di un'esperienza trentennale nella cura dei capelli. Situato nei pressi di Villa Torlonia, Studio 251 ha conquistato i clienti della capitale con trattamenti personalizzati, prodotti e tecniche d'avanguardia e un'atmosfera piacevole e informale. Con un punteggio pari a 4,6 su Treatwell, Studio 251 ha guidato con professionalità e competenza i clienti alla scoperta o alla valorizzazione del proprio stile personale, ottenendo così il Premio del Pubblico Treatwell 2017.

 

L'iniziativa, alla sua prima edizione in Italia, è volta a premiare l'eccellenza dei professionisti che fanno parte del network della piattaforma e rispecchia appieno la mission di Treatwell di offrire sempre la migliore esperienza beauty, permettendo agli utenti di esprimere liberamente se stessi e le proprie opinioni.

 

Il premio è stato assegnato direttamente dagli utenti della piattaforma, i quali hanno votato il proprio centro di bellezza e benessere preferito tramite un'apposita sezione del sito. La rosa dei candidati vedeva protagonisti i saloni di parrucchieri, i centri estetici e le spa Top Rated 2017, ovvero i meglio recensiti sul portale. Per i professionisti della bellezza le recensioni costituiscono un elemento cruciale per distinguersi agli occhi dei consumatori che, a loro volta, hanno a disposizione un utile strumento per orientare le proprie scelte. Le oltre 15.000 recensioni presenti sul sito italiano di Treatwell sono veritiere e pubblicate a seguito di un'effettiva esperienza del cliente presso il salone,

 

"Con il Premio del Pubblico 2017 Treatwell conferisce al cliente il ruolo di protagonista e apre importanti possibilità in termini di visibilità per i saloni che scelgono di far parte della piattaforma" commenta Filippo Santoro, Country Manager di Treatwell Italia. "Garantire un servizio di alto livello è per noi fondamentale: monitoriamo costantemente i giudizi degli utenti e ci assicuriamo che i partner rispecchino precisi standard qualitativi al fine di assicurare un'esperienza beauty sempre perfetta".

 

 

 

Treatwell

Treatwell è la piattaforma di prenotazione online per i trattamenti di bellezza e benessere leader in Europa. Il team di Treatwell, che conta oltre 500 dipendenti in 11 Paesi europei, si assicura che gli utenti vivano un'esperienza beauty sempre perfetta. Con oltre 1.300 saloni e centri benessere affiliati in Italia, Treatwell porta sul web il mondo della bellezza e permette agli utenti di trovare i migliori saloni della città e di prenotarli, anche last minute, ventiquattro ore su ventiquattro e sette giorni su sette, filtrando in base al prezzo e consultando oltre 15.000 recensioni. Treatwell è il modo brillante di prenotare la bellezza.  



--
www.CorrieredelWeb.it

A ForumPiscine Gallery, protagonista la sostenibilità con le piscine autosufficienti

PISCINE AUTOSUFFICIENTI: LA SOSTENIBILITÀ PROTAGONISTA A FORUMPISCINE GALLERY

 

ForumPiscine, l'unica fiera B2B in Italia per il comparto, lancia una proposta per il settore: un nuovo modello di piscina sostenibile, che può anche costituire un'importante risorsa al servizio della comunità

 

Arriva al decimo compleanno ForumPiscine, che nel 2018 ripropone la sua versione Gallery: dal 21 al 23 febbraio, il meglio della produzione del settore piscine, spa e benessere e i momenti di aggiornamento e approfondimento sui temi più salienti del mercato saranno ospitati all'interno del padiglione 33 di BolognaFiere, che diventa l'ambiente funzionale ad accogliere Congresso Internazionale e area espositiva.

 

Da sempre manifestazione fortemente incentrata sulle principali novità del settore, ForumPiscine sarà teatro della campagna a favore della "Piscina Autosufficiente". Nata da un'inchiesta della rivista Piscine Oggi e protagonista di un incontro in programma mercoledì 21, organizzato in collaborazione con Assopiscine, l'iniziativa ha lo scopo di informare circa le potenzialità di un nuovo concept di piscina, ecologica e sostenibile, capace di trasformarsi persino in una risorsa idrica al servizio sia del privato sia della comunità, come dimostrano analoghi progetti avviati all'estero. Se ne parla al Forum con tutti gli attori coinvolti, aziende che stanno già brevettando sistemi per il recupero idrico, progettisti, costruttori e amministratori pubblici.

 

In tema di sostenibilità, anche l'incontro "Impianti sportivi e piscine sostenibili, tra sfide e prospettive", dedicato alle soluzioni progettuali necessarie per rispondere alla grande necessità energetiche di questi impianti in maniera efficiente. Progettisti ed esperti porteranno case history esemplari e modelli già adottati all'estero nel settore dei centri acquatici e sportivi, come quelli ispirati alla filosofia Passivhaus.

 

L'EXPO

A ForumPiscine trovano spazio tutte le merceologie del settore, con stand dedicati a rivestimenti e superfici per le vasche, accessori, arredi, servizi per la gestione di piscine e centri benessere e ad ogni declinazione dell'eccellenza del comparto.

Da segnalare inoltre SpaTech, percorso espositivo e congressuale dedicato alle più recenti tecnologie per spa, centri benessere e terme; la Pool Innovation Area, palcoscenico delle nuove proposte presenti in fiera e la ricca agenda di incontri b2b, programmata per permettere un più agevole incontro tra espositori e buyer.

 

ForumPiscine si svolgerà parallelamente alla 19a edizione della sua manifestazione gemella ForumClub, unico evento congressuale e fieristico b2b in Italia su fitness, wellness e aquatic. Una concomitanza che favorisce l'osmosi e il proficuo scambio di esperienze tra due settori complementari.

 

PARTNERSHIP E PATROCINI

ForumPiscine gode della partnership con: Acquabenessere, DAB Water Technology, DFM Italia, Euraqua, ICS - istituto per il credito sportivo e Pool's.

La manifestazione gode inoltre del patrocinio di: Aiapp, Anif, Assopiscine, Federterme, FIN e Parchi Permanenti Italiani¸ oltre che di Regione Emilia-Romagna e Città metropolitana di Bologna.



--
www.CorrieredelWeb.it

LEASE 2018: Il primo salone del leasing e del noleggio a Milano il 20 e 21 marzo 2018

LEASE 2018, presentato il primo Salone del Leasing e del Noleggio

 

E' stato presentato ieri 15 gennaio,  alla stampa "LEASE 2018", il Salone del Leasing e del Noleggio la cui prima edizione si svolgerà il 20 e 21 Marzo 2018 presso la sede del Sole 24 Ore in Via Monterosa 91, a Milano.

LEASE 2018 prevede una intensa due giorni con riflettori puntati sulle novità e le sfide del Leasing e del Renting, grazie alla collaborazione tra Assilea, Associazione Italiana Leasing, e NewtonLab, una delle prime società del mercato specializzata nell'organizzazione di eventi per il mondo delle imprese.

Per diversi mesi Assilea e Newtonlab hanno lavorato alla costruzione di un evento che ha l'obiettivo di posizionarsi come l'appuntamento annuale di riferimento per il settore e per tutti coloro che a vario titolo si occupano di Leasing e di Noleggio, per favorire gli incontri con gli stakeholder, analizzare le dinamiche di mercato, approfondire le novità normative, offrire momenti formativi.

 

Numerose le tematiche che saranno affrontate nelle sessioni pubbliche di lavoro: il ruolo del leasing e del noleggio nel Piano Industria 4.0, la gestione dei bisogni della clientela, l'evoluzione dei prodotti e dei canali distributivi, la business mobility, l'evoluzione dei non performing exposures & non core assets, il principio contabile IFRS 16 e l'impatto sulla domanda e l'offerta di leasing e noleggio, l'organizzazione e l'innovazione nei servizi finanziari, il nuovo leasing abitativo.

L'Exhibition Area ospiterà invece gli stand dei partner principali produttori di beni e servizi accessori, offrendo una grande occasione di networking con l'obiettivo di creare opportunità di business per i manager del settore acquisti della grande e media impresa, piccoli imprenditori, consulenti e intermediari del credito, broker e agenti di assicurazione, specialisti di recupero e gestione del credito, ordini professionali.

 

Il settore presenta dinamiche in crescita dal 2014 ed è in grado di giocare un ruolo chiave a supporto dello sviluppo delle imprese e del Paese in generale. LEASE 2018 si inserisce in questo contesto positivo dopo un anno di ulteriore crescita, il quarto consecutivo, con i dati dello stipulato generale 2017 che segnano un +12,9% di finanziamenti in leasing, per un totale di oltre 26,5 miliardi di euro. Performance a doppia cifra l'auto, sia per il leasing, sia per il noleggio a lungo termine, beni strumentali, ferroviario, avio e nautico.

 

La conferma del Piano Industria 4.0, la continua evoluzione tecnologica e la sempre maggiore attenzione alla mobilità ecosostenibile, inducono a prevedere un'ulteriore focalizzazione delle imprese sul Leasing e sul Renting, consentendo di accelerare maggiormente la crescita della nostra Economia. E' proprio il rafforzamento delle prospettive di crescita del nostro Paese uno dei fattori che ha spinto gli organizzatori dell'evento a credere e investire nel progetto, convinti anche del ruolo sociale che una diffusione ulteriore della conoscenza degli strumenti di finanziamento avrà nel creare valore e ricchezza.

 

Già alla prima edizione, e a due mesi dall'evento, i riscontri di partecipazione sono ottimi come alto è il livello dei numerosi partner coinvolti e l'attività di co–branding con il Sole24Ore mira a coinvolgere un target elevato di visitatori. E' prevista una massiccia presenza sui media on line e sui canali social del gruppo, inoltre i giornalisti della testata saranno coinvolti nelle sessioni pubbliche, per una lettura del mercato autorevole e di qualità.

 

"Crediamo moltissimo in questo nuovo appuntamento rivolto a tutti gli operatori del settore" – spiega il Presidente di Assilea, Enrico Duranti – "uno strumento di rafforzamento ulteriore del Leasing e del Noleggio nell'ambito delle politiche di crescita messe in campo dal Governo. Non è un caso che Lease2018 prende il via all'indomani della conferma dei finanziamenti della Sabatini-ter del Super e dell'Iper ammortamento e della nuova disciplina del contratto di leasing dettata dal legislatore".



--
www.CorrieredelWeb.it

lunedì 15 gennaio 2018

Klimahouse, ecco le 10 finaliste allo Startup Award


Klimahouse, ecco le 10 finaliste allo Startup Award
Dalle finestre fotovoltaiche alle mattonelle ricavate dai funghi Idee innovative per l'edilizia green selezionate da tutta Europa
 
10 prodotti — provenienti da tutta l'Europa— si sfideranno nella finale del Klimahouse Startup Award 2018, la startup competition lanciata da Klimahouse, fiera internazionale di riferimento per l'efficienza energetica in edilizia.

Quest'anno il premio — la cui finalissima si terrà a Bolzano il prossimo 26 gennaio nel corso della seconda edizione dei Klimahouse Innovation Days — ha raccolto le candidature non solo di startup provenienti da tutto il territorio italiano ma anche di progetti innovativi dalla Germania e dall'Austria.
 
All'insegna del concept «costruire secondo natura, vivere secondo natura» l'edizione 2018 del Klimahouse Startup Award è dedicata alle migliori startup europee operanti nell'ambito delle tecnologie legate allo smart building, allo smart living e alla smart city che mettano al centro del proprio operato la sintonia tra uomo e natura. 

Con lo scopo di dare un impulso all'ecosistema delle innovazioni green e di offrire ai giovani imprenditori del settore un'opportunità concreta di business, anche l'edizione 2018 del premio sarà ospitata all'interno dei Klimahouse Innovation Days, programma di quattro giornate dedicato al matchmaking tra startup, imprese e partner strategici.



--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *