Cerca nel blog

mercoledì 22 marzo 2017

La presenza Epson a Fespa 2017


Epson presenta a Fespa la gamma completa Epson SureColor

Applicazioni per tutte le esigenze, alta qualità e prestazioni superiori: questi i temi dello stand Epson. L'azienda giapponese sigla una partnership con Richard Quinn, l'astro nascente dell'industria della moda internazionale.

Cinisello Balsamo, 22 marzo 2017 - A Fespa 2017 (Stand A1-D45, 8-12 maggio, Amburgo) la presenza Epson sarà caratterizzata dall'elevata versatilità e dall'estrema efficienza delle sue più recenti stampanti di largo formato SureColor SC-S con inchiostri a ecosolventi e di quelle per la stampa a sublimazione SureColor SC-F e DTG (direct-to-garment) con inchiostri a base acqua.

Durante l'evento saranno in funzione sei modelli di SureColor, sviluppati da Epson per dare agli stampatori la possibilità di scegliere sistemi flessibili che soddisfano le diverse necessità in termini di qualità, costi di gestione, flessibilità, performance e semplicità d'uso, permettendo così di massimizzare i profitti. Le principali dimostrazioni includono quella di SureColor SC-S80600, la stampante a 64" a 10 colori che utilizza il set di inchiostri UltraChrome GS3 con rosso, bianco e metallico per un'accurata formulazione del colore e una qualità di stampa eccezionale, anche sul vinile monomerico più economico. Per ottenere soft signage e tessuti duraturi di eccezionale qualità e costo molto basso al metro quadro, la stampante a sublimazione a base acqua top di gamma SureColor SC-F9200 offre due sistemi di approvvigionamento di inchiostro ad alta capacità, per cicli di stampa lunghi senza interruzioni a risoluzione fino a 720 x 1440 dpi e velocità superiore a 100 metri quadrati all'ora. Onyx e Caldera presenteranno i loro nuovi software RIP e per la gestione front end.

Per mostrare ai visitatori l'ampiezza delle applicazioni e il potenziale di produzione della gamma SureColor, lo stand presenterà una selezione di prodotti signage e fotografici di alta qualità (banner, soft signage, decorazioni di veicoli, POS e display retroilluminati su una vasta gamma di substrati inclusi vinile e canvas); prodotti per la decorazione di interni  (wallpaper, tende, tappezzeria, paraspruzzi e pannelli per cucina), prodotti promozionali e da regalo personalizzati (per esempio custodie per smartphone, tazze, portachiavi ecc.) e una selezione di prodotti tessili (t-shirt in cotone e in poliestere, borse shopper e abbigliamento).

Epson lavorerà inoltre con Richard Quinn, il designer vincitore del premio internazionale H&M Design Award 2017. Lo scorso anno il suo MA graduation show al Central St Martin ha attirato l'attenzione internazionale nel mondo della moda, con pubblicazioni su Vogue, The New York Times e Dazed and Confused Magazine. Richard utilizza tecniche e strumenti di vario tipo, comprese le stampanti a getto d'inchiostro Epson SureColor, per stampare i suoi disegni colorati su tessuti e fogli di Mylar che utilizza per la sua gamma di moda donna. Per Fespa sta sviluppando un design speciale, che sarà svelato al salone e presentato su diversi oggetti d'arredo e capi d'abbigliamento all'interno dello stand.

"Riteniamo che le nostre stampanti incontrino perfettamente i desideri e le aspettative dei clienti", ha dichiarato Renato Sangalli, Sales Manager prodotti Pro-Graphics di Epson Italia. "Il mercato si aspetta di essere in grado di realizzare prodotti di qualità al miglior prezzo, che si rispecchia nel successo di tutta la linea delle stampanti SureColor. Le SureColor sono imbattibili quando si tratta di offrire qualità, produttività, versatilità, efficienza dell'inchiostro e bassi costi di gestione. Per dimostrarlo e mostrare ai visitatori quanto costa esattamente produrre diversi prodotti su diversi substrati stiamo sviluppando un calcolatore dei costi, che sarà disponibile al nostro stand durante l'evento."

  

Gruppo Epson

Epson è leader mondiale nell'innovazione con soluzioni pensate per connettere persone, cose e informazioni con tecnologie proprietarie che garantiscono efficienza, affidabilità e precisione. Con una gamma di prodotti che comprende stampanti inkjet, sistemi di stampa digitale, videoproiettori 3LCD, così come robot industriali, visori e sensori, Epson ha come obiettivo primario promuovere l'innovazione e superare le aspettative dei clienti in settori, quali stampa inkjet, comunicazione visiva, tecnologia indossabile e robotica.

Con capogruppo Seiko Epson Corporation che ha sede in Giappone, il Gruppo Epson conta oltre 73.000 dipendenti in 91 società nel mondo ed è orgoglioso di contribuire alla salvaguardia dell'ambiente naturale globale e di sostenere le comunità locali nelle quali opera.

 
Epson Europe

Epson Europe B.V., con sede ad Amsterdam, è il quartier generale regionale del Gruppo per Europa, Medio Oriente, Russia e Africa. Con una forza lavoro di 1.700 dipendenti, le vendite di Epson Europa, per l'anno fiscale 2015, hanno raggiunto i 1.577 milioni di euro. 

 
Epson Italia
Epson Italia - Epson Italia, sales company nazionale, per l'anno fiscale 2015 ha registrato un fatturato di oltre 215 milioni di Euro e impiega circa 175 persone. 



 




--
www.CorrieredelWeb.it

CIBUS CONNECT PORTA IL CIBO ITALIANO NEL MONDO

CIBUS CONNETTE A PARMA L'INDUSTRIA ALIMENTARE ITALIANA CON IL MONDO

Cibus Connect dal 12 al 13 aprile 2017 – 

L'export alimentare accelera ancora - 500 aziende italiane vocate all'esportazione esporranno i loro nuovi prodotti – Tra questi 50 produttori selezionati da Slow Food – Attesi centinaia di top buyer esteri e migliaia di operatori italiani
 
(Parma, 22 marzo 2017) – Cresce ancora l'export del comparto alimentare italiano, facendo registrare il +3,6% e un nuovo record nel 2016 con una forte accelerazione negli ultimi mesi, in particolare sui mercati extra-Ue. Ma ci si interroga su come evolveranno i mercati esteri a seguito dei molteplici cambiamenti geopolitici. Se ne parlerà a Cibus Connect la nuova fiera che Fiere di Parma e Federalimentare organizzano negli anni dispari (a Parma dal 12 al 13 aprile 2017).
 
Tra i contenuti più attesi, quelli del Forum Agroalimentare Ambrosetti durante il quale Valerio De Molli illustrerà i risultati della ricerca realizzata per Federalimentare e Fiere di Parma e quindi il position paper su come "Sostenere la crescita e l'internazionalizzazione nel lungo periodo delle imprese del settore Food & Beverage. Analisi e riflessioni", nell'ambito del quale i partecipanti potranno conoscere posizionamento e prospettive del Food made in Italy rispetto alle politiche assortimentali della distribuzione internazionale.
 
Al dibattito sul "Posizionamento del Made in Italy Alimentare nell'evoluzione internazionale dei consumi", interverranno speaker autorevoli provenienti dall'industria alimentare italiana e dalla distribuzione, nazionale ed internazionale. Tra i relatori già confermati: Luigi Scordamaglia (Presidente di Federalimentare e CEO Inalca), Marco Lavazza (Vice Presidente Luigi Lavazza), Francesco Mutti (CEO Mutti), Giampiero Calzolari (Presidente Gruppo Granarolo), Sara Roversi (Direttore Future Food Institute), Alex Tosolini (Vice Chairman Business Dev. The Kroger Co.), Peter Whitsett (Executive Vice President Meijer), Gregoire Kaufman (Sales & Mktg Director Carrefour Italia).
 
Oltre al Forum, l'innovativo layout della nuova fiera prevede anche un'area molto ampia con decine di cucine dedicate agli show cooking in cui le aziende presenteranno i loro prodotti, con l'aiuto di noti chef e testimonial. Sono state anche predisposte due "arene" che ospiteranno 14 panel tematici sulle tendenze, in Italia e nel mondo, del consumo alimentare dove si confronteranno il management delle aziende espositrici con buyers e category provenienti da tutto il mondo.
 
L'area espositiva è composta da 500 aziende alimentari italiane, selezionate tra quelle maggiormente vocate all'export, che parteciperanno ai lavori del Forum, esporranno i loro nuovi prodotti ed incontreranno circa 750 top buyer internazionali e migliaia di operatori italiani. Tra le aziende espositrici saranno presenti anche 50 produttori di nicchia selezionati da Slow Food.
 
Negli stessi giorni Parma ospiterà anche "ORIGO, Geographical Indications' Global Forum", il primo Forum internazionale sui prodotti alimentari ad indicazione geografica protetta, italiani e non, organizzato da Ministero delle Politiche Agricole, Regione Emilia‐Romagna, con il patrocinio della Commissione Europea, e vedrà la partecipazione di esperti italiani ed internazionali.
 
L'export delle industrie alimentari italiane nel 2016 ha raggiunto la cifra record di 30 miliardi di euro (38 miliardi se si considera tutto il comparto agroalimentare) crescendo del 3,6% rispetto al 2015. Un dato molto positivo anche perché si colloca in un contesto di rallentamento generalizzato del commercio internazionale. I Paesi dove l'export alimentare continua a crescere sono alcuni mercati chiave come Usa, Germania, Francia, Spagna, Canada, Corea del Sud, alcuni Paesi dell'Est europeo (Slovacchia, Repubblica Ceca, Bulgaria, Polonia) ed alcune aree medio orientali (Libia, Algeria, Tunisia). Altri Paesi invece, soprattutto per motivi esogeni, arretrano come Cina, Giappone, Brasile e Turchia. Da segnalare finalmente la ripresa dell'export verso la Russia, +3,4% (Elaborazioni Centro Studi Federalimentare su dati Istat).

 
 


--
www.CorrieredelWeb.it

TUTTOFOOD-SEEDS&CHIPS INSIEME PER MILANO CAPITALE FOOD REVOLUTION_8-11 maggio 2017, Fiera Milano Rho

TUTTOFOOD E SEEDS&CHIPS, UN'ALLEANZA PER FARE DI MILANO L'HUB DELL'AGRO-RIVOLUZIONE GLOBALE

Il Summit Internazionale sulla Food Innovation apporta nuovi settori con 2 padiglioni dedicati e con un palinsesto di decine di conferenze.

Grazie al biglietto integrato Seeds&Chips si apre ai visitatori e agli oltre 2.200 buyer di TUTTOFOOD.

 

Milano, 22 marzo 2017 –  Alcune sono realtà ormai acquisite, come i codici QR che hanno reso "intelligenti" le confezioni, o le app georeferenziate per monitorare i coltivi tramite GPS. Altre ci stupiranno tra pochi anni, come le app che ci permetteranno di ottimizzare le risorse in base alle condizioni climatiche. Le tecnologie stanno rivoluzionando il comparto agroalimentare e in prima linea ci sono  TUTTOFOOD e Seeds&Chips, tra le manifestazioni leader  nel settore proprio grazie al loro costante focus sull'innovazione.

 

In linea con questa filosofia TUTTOFOOD 2017, a Fieramilano Rho da lunedì 8 a giovedì 11 maggio prossimi, si allea con Seeds&Chips, the Global Food Innovation Summit punto di riferimento internazionale per la Food&AgTech, che sarà ospitato all'interno della manifestazione. Ideato e curato da Marco Gualtieri, Seeds&Chips coinvolge centinaia di startup, aziende, università, istituzioni, investitori, acceleratori e incubatori, opinion leader e policy maker.

 

"Oggi Fiera Milano raccoglie il testimone di EXPO e diventa protagonista della rivoluzione agroindustriale 4.0 – commenta Roberto Rettani, Presidente di Fiera Milano Spa –. L'alleanza con Seeds&Chips integra l'offerta multisettoriale di TUTTOFOOD con il comparto hi-tech, aggiungendosi alle numerose partnership istituzionali che apportano competenze specializzate. Nell'ultimo anno si sono stabiliti a Milano oltre 50 mila under 40, molti dei quali studenti, professionisti della conoscenza: la città è sempre più un hub d'innovazione, anche food, e questa alleanza è un passo decisivo in questa direzione". 

 

"Nel 2015 Expo ha puntato i riflettori su Milano e sull'Italia, oggi abbiamo la responsabilità di portarne avanti l'importante eredità: temi e soluzioni per affrontare le grandi sfide contemporanee legate a food, nutrizione e sostenibilità, in particolare aumento della popolazione globale e food security – ha commentato Marco Gualtieri, ideatore e Chairman di Seeds&Chips –. La collaborazione con una realtà autorevole come TUTTOFOOD e Fiera Milano è la prova che solo grazie ad un'azione sinergica, investendo nel comparto del cibo e nella food innovation, è possibile innescare un effetto virtuoso in molti settori con benefici importanti per Milano e per il nostro Paese".

 

Oltre ad ampliare il percorso espositivo di TUTTOFOOD 2017 con due padiglioni (8/12), dove presenteranno le loro proposte tecnologiche importanti aziende e realtà istituzionali, Seeds&Chips prevede anche un calendario di decine di conferenze con autorevoli relatori ed esperti del settore, in particolare, tra gli appuntamenti centrali: la special conference "Feeding the Cities – Urban and Vertical Farming" dedicata alla coltivazione sostenibile nelle grandi metropoli, cui prenderanno parte i sindaci delle principali capitali mondiali con il keynote speech del Sindaco di Milano Giuseppe Sala ad aprire i lavori. Inoltre, tra gli illustri ospiti internazionali attesi: Sam Kass, chef-consigliere dell'ex Presidente USA Barack Obama, artefice della rivoluzione salutista alla Casa Bianca e Kerry Kennedy, Presidente del Robert F. Kennedy Center for Justice and Human Rights, e fervente sostenitrice dei diritti umani e del cibo. 

 

Le sessioni di approfondimento spazieranno dai temi caldi dell'hi-tech, come i big data, le applicazioni delle stampanti 3D nel food o le tecnologie nel ristorante e il supermercato del futuro, a quelli di marketing e di scenario, quali la crescita della sharing economy, l'impatto dei millennials o l'innovazione dei superfood. Punta infatti a valorizzare le opportunità dell'e-commerce l'accordo con Netcomm. Il Consorzio del Commercio Elettronico promuoverà l'eCommerce Food Lab, un hub di 1.000 mq in collaborazione con Digital Events che favorirà il networking tra operatori B2B e dove si svolgeranno workshop e conferenze. Innovazione tecnologica e social eating al servizio del business saranno i punti chiave del fitto calendario.

 

Grazie al biglietto congiunto, acquistabile sulle piattaforme online delle due manifestazioni, la platea di TUTTOFOOD 2017 si amplierà agli operatori specializzati nelle Food&AgTech, mentre Seeds&Chips potrà contare sull'afflusso dei visitatori professionali da 110 Paesi, inclusi decisori aziendali, esponenti del retail e della GDO e soprattutto buyer qualificati, in particolare oltre 2.200 hosted buyer dai mercati più dinamici, tra i quali USA, Europa (Germania, Francia e Spagna), Nordamerica (Messico) e Sudamerica (Brasile).

 

Per informazioni e preregistrazione: www.tuttofood.it e www.seedsandchips.com. 



--
www.CorrieredelWeb.it

Hobby-farming senza segreti - oltre 150 corsi alla Fiera di Vita in campagna

ALLA FIERA DI VITA IN CAMPAGNA (MONTICHIARI - BS, 24-26 MARZO) OLTRE 150 INCONTRI, CORSI E LEZIONI PRATICHE 

 

(Montichiari – BS, 22 marzo 2017). Imparare ad allestire e condurre un orto familiare, a coltivare piante aromatiche o agrumi in vaso, ma anche scoprire come allevare conigli in cortile, creare un giardino a misura di farfalle o preparare il terreno per la semina delle piante da frutto. Sono solo alcuni degli oltre 150 corsi pratici in programma alla Fiera di Vita in Campagna, l'appuntamento dedicato ai contadini per passione che, dal 24 al 26 marzo, porterà al Centro Fiera del Garda di Montichiari (Brescia) più di 40mila hobby farmer e appassionati del verde. Durante tutta la manifestazione 40 esperti proporranno incontri, lezioni e convegni su temi che spaziano dall'orto al giardino, fino alla casa, l'allevamento e la cucina.

Le tecniche per allevare conigli, polli e galline, la gestione di capre e pecore e la trasformazione del loro latte, la coltivazione delle piante officinali e il funzionamento delle fattorie sociali sono alcuni dei temi affrontati nell'ambito dell'allevamento hobbistico o semi-professionale, ma non mancano i consigli per i coloro che decidono di accogliere un nuovo cucciolo in casa, o di utilizzare cure naturali per gli animali da compagnia. Tra i focus per gli aspiranti coltivatori invece, la potatura e cura dei principali arbusti da fiore e delle piante da frutto; l'allestimento e conduzione di un orto, con i consigli per i principianti; l'impianto, la gestione e la potatura del vigneto e dell'oliveto; la coltivazione del nocciolo e del melograno.

Spazio alla fantasia, senza dimenticare la praticità, negli appuntamenti dedicati a decorazione e arredamento, dove si passa da decorazioni pasquali allo stile shabby-chic, fino al restauro e trattamento del legno e alla pulizia di rame, ottone, bronzo e ferro con prodotti naturali. Si parla di casa, ma da un punto di vista più tecnico, anche nei seminari dedicati a sicurezza sismica e risparmio energetico, manutenzione di caldaie a metano, condizionatori e pompe di calore, impermeabilizzazione e protezione della casa dall'umidità.

Le Conversazioni con l'Autore saranno occasione di confronto sul rapporto uomo e natura e su come le scelte individuali possano tutelare salute della terra e biodiversità: venerdì con focus quali "Tutelare le api per tutelare la biodiversità" e "Biologico: una scelta possibile e sostenibile", sabato parlando di "Orto di casa, per mangiare bene e vivere meglio" e "Birdwatching e Birdgardening: osservare e proteggere la Natura".

Infine, dopo aver seguito le lezioni pratiche per fare il pane e la pasta, le degustazioni di miele e olio daranno utili arricchimenti alla nostra passione da gastronauti.

Il programma e calendario di tutte le iniziative è disponibile online su

http://www.lafiera.vitaincampagna.it/corsi-e-incontri

 

Vita in Campagna: Centro Fiera del Garda di Montichiari (BS), 24-26 marzo 20017

Orario continuato dalle 9.00 alle 18.30. Ingresso 14,00 euro (gratuito fino ai 12 anni). Biglietto scontato scaricando il coupon di ingresso ridotto su www.vitaincampagna.it/couponridotto

 

Edizioni L'Informatore Agrario, è la casa editrice, con sede a Verona, che da 70 anni offre un servizio di informazione e formazione agli imprenditori agricoli. Tre le testate di riferimento: il settimanale dedicato all'agricoltura professionale L'Informatore Agrario, il mensile per l'agricoltura part-time e hobbistica Vita in Campagna e MAD – Macchine Agricole Domani, dedicato al mondo della meccanica agraria, oltre a un ampio catalogo di libri e altri supporti multimediali su temi specializzati.




--
www.CorrieredelWeb.it

Adori il cioccolato? Allora devi venire a RIVA DEL GARDA dal 14 al 17 aprile 2017 ....per la grande festa del cioccolato artigianale nel Garda Trentino

MUSICA PER IL PALATO : LA GRANDE FESTA DEL CIOCCOLATO ARTIGIANALE NEL GARDA TRENTINO

IV EDIZIONE – dal 14 al 17 APRILE 2017 

 

In piazza le meraviglie della "Fabbrica del cioccolato"- Piazza Cesare Battisti di Riva del Garda sarà per quattro giorni il cuore della passione per il cioccolato, un grande laboratorio per scoprire i segreti e la bontà di questo alimento; ogni giorno maestri cioccolatieri coinvolgeranno il pubblico con la loro arte pasticcera in una sorta di affascinante spettacolo del gusto. 

Tanti gli appuntamenti che avranno come filo conduttore il vero cioccolato artigianale. Un grande gazebo ospiterà la "Fabbrica del cioccolato" con tutti i macchinari destinati alla lavorazione, dove si potrà seguire in diretta l'intero processo creativo: dalla tostatura della fava di cacao alla creazione del cioccolatino.

 

25 metri di lunghezza per la tavoletta da Guinness – Sabato 14 aprile ci sarà l'inaugurazione del Villaggio in Piazza Cesare Battisti che sarà un concentrato di appuntamenti: degustazioni, show cooking dei maestri pasticcieri con spettacolari e coinvolgenti attività. 

Domenica 16 un team produrrà la Tavoletta da Guinness lunga 25 metri da distribuire poi gratuitamente al pubblico. Lunedì 17 la tradizionale Rottura dell'uovo gigante chiuderà festosamente il programma.

 

Corsi e laboratori Baby Ciock: creatività per grandi e piccoli - Per gli adulti (su prenotazione) si terrà un corso per scoprire tutti i segreti del cioccolato (bianco, fondente, al latte), e i procedimenti spiegati dagli esperti per creare praline e cioccolatini artigianali. 

Un viaggio alla scoperta di un alimento al centro di una passione senza confini, con testimonianze dirette dall'America Latina e i preziosi consigli dei maestri pasticcieri. Chocomusic dedica spazio anche ai bambini con i laboratori Baby Ciock giornalieri. In questa sorta di bottega creativa, anche i piccini potranno cimentarsi nella realizzazione di cioccolatini e non solo. 

Seguiti da esperti i ragazzi si metteranno alla prova con grembiuli, cappellini e guanti, in una attività manuale all'insegna del gusto e del divertimento. 

Al Centro Commerciale Blue Garden di Viale Rovereto a Riva del Garda sarà predisposto uno spazio coreografico ispirato al film "La Fabbrica di cioccolato" e qui si svolgeranno i cooking show e i laboratori Baby Ciock gratuiti.

 

Musica, ballo e sapori, la magia delle note sposa il gusto - Chocomusic è un evento unico grazie anche al particolare abbinamento tra cioccolato e piacere della musica, attraverso la singolare e accattivante fusione tra note e sapori con una serie di concerti in piazza. 

Il Corpo bandistico Riva del Garda e i suoi gruppi da camera e di musica moderna accompagneranno con un sottofondo musicale le delizie riservate al palato, a Pasquetta lo spettacolo dell'Accademia di danza e ballo Roncher, esibizioni hip-hop, danza moderna e balli da sala animeranno la piazza.

 

La Caccia al tesoro social è una sfida turistica - Imperdibile la Caccia al tesoro social organizzata da Garda Outdoor nel centro di Riva del Garda fino al sentiero della Ponale. Ricco il montepremi degli sponsor di Chocomusic. 

Per partecipare saranno necessari smartphone o tablet per fare riferimento a una pagina Facebook denominata "genitori e dintorni", o a un profilo Instagram, nei quali verranno fornite domande e indicazioni per proseguire nella caccia.

 

Per ulteriori informazioni:

info@gardatrentino.it

www.gardatrentino.it



--
www.CorrieredelWeb.it

martedì 21 marzo 2017

Ecocasa Energy, alla Fiera di Pordenone il 25, 26, 27 marzo 2017

In arrivo la fiera green a Pordenone 

Ecocasa Energy, una manifestazione dedicata all'edilizia sostenibile e al risparmio energetico nel weekend alla Fiera di Pordenone

Nella filiera dell'edilizia c'è un settore che non conosce crisi e che anzi sostiene la domanda dell'intero comparto acquisendo sempre più quote di mercato: stiamo parlando di tutti quei prodotti e servizi che fanno riferimento all'edilizia sostenibile, al risparmio energetico e alla bioedilizia. 

A queste tematiche è dedicata ECOCASA ENERGYla 7^ edizione del saloneè in programma sabato 25, domenica 26 e lunedì 27 marzo 2017 nei padiglioni 8 e 9 della Fiera di Pordenone, ingresso nord (lato ferrovia), l'ingresso è gratuito con registrazione.

La manifestazione presenta 80 espositori, molti leader di settore, costruttori e distributori di prodotti e servizi che spaziano in alcuni ambiti specifici dell'edilizia abitativa: dal fotovoltaico alle stufe a biomasse o ad accumulo, dalla bioedilizia ai rivestimenti e pavimenti, dai serramenti e infissi ai sistemi per l'isolamento termico e acustico. 

Doppio il target di riferimento del Salone che si rivolge sia a tutti coloro che hanno in programma investimenti dedicati alla casa, ristrutturazioni, modifica degli impianti e delle fonti di riscaldamento e pongono particolare attenzione al risparmio e alla salvaguardia dell'ambiente, sia ai professionisti del settore, progettisti artigiani, rivenditori di materiali edili, impresari, installatori, idraulici. 

Ecocasa Energy si distingue tra le tante manifestazioni dedicate alla casa proprio per l'alta specializzazione e la verticalità dell'offerta che pone in primo piano proprio il tema del risparmio energetico e della sostenibilità. 

Un obiettivo che prevede scelte precise fin dalla progettazione e costruzione o soprattutto in fase di ristrutturazione dell'abitazione quando il fattore isolamento diventa fondamentale in un ottica risparmio dei consumi energetici per il riscaldamento. 

La riqualifica energetica dell'abitazione prevede innanzitutto l'utilizzo di serramenti di qualità e proprio per questo sono presenti tra gli espositori di Ecocasa Energy tutti i principali marchi del settoreproduttori e distributori di porte, finestre e infissi di ogni genere. 

Il Salone dedica anche molta attenzione alle pavimentazioni, rivestimenti isolanti, impianti termici e materiali di costruzione. 

Ecocasa Energy affronta temi molto attuali nel difficile momento economico che l'edilizia attraversa evuole offrire uno spunto per parlare finalmente di rilancio per il settore delle costruzioni partendo dalla sostenibilità. 

Proprio sulla riqualificazione energetica si basa la valorizzazione degli edifici sul mercato e da qui possono aprirsi opportunità per gli attori del settore edilizia: progettisti, imprese di costruzione, imprese artigiane, aziende produttrici. 

In un momento in cui la crescita del patrimonio immobiliare è veramente limitata, le nuove costruzioni fanno spesso riferimento alle tecniche di costruzione, materiali, tecnologie tipiche della bioedilizia

I visitatori di Ecocasa potranno ottenere tutte le informazioni per costruire abitazioni in legno o con altri materiali naturali e "passive house" in grado di garantire il benessere termico senza o con una minima fonte energetica di riscaldamento interna "convenzionale", ossia caldaia e termosifoni o sistemi analoghi. 

Queste tecniche di progettazione e costruzione, pionieristiche non molti anni fa, ora rappresentano il fulcro centrale della proposta espositiva di Ecocasa Energy e sono anche al centro del programma degli incontri che si terranno durante la manifestazione nella sala del padiglione 8 e all'interno dello stand della Banca di Cividale main partner di Ecocasa Energy 2017. 

"Buone pratiche di efficienza energetica e sistemi finanziari incentivanti" è il tema alla base del ciclo di incontri che l'istituto di credito friulano terrà nelle 3 giornate di manifestazione all'interno del proprio stand al padiglione 9 proprio per presentare tutti i vantaggi in termini di finanziamenti che possono essere garantiti ai proprio clienti alle prese con ristrutturazioni finalizzate all'efficienza energetica. 

Tilica, un innovativo materiale per isolamento nanotecnologico ecosostenibile, la mobilità sostenibile in Italia,  le linee vita, misure di prevenzione e protezione nei lavori in quota, tecniche e soluzioni per l'efficienza energetica degli edifici, l'evoluzione del serramento: normative e prestazioni, sono i temi degli altri incontri in programma nella sala incontri del padiglione 8. Pordenone - Associazione dei Periti industriali della Provincia di Pordenone in collaborazione con Serisolar.

Ecocasa Energy, Fiera di Pordenone 25, 26, 27 marzo 2017 orario 10-19. 

Ingresso gratuito con registrazione dalla Biglietteria Nord. 
www.ecocasa.pn


--
www.CorrieredelWeb.it

Fiera di Vita in Campagna: da beni sequestrati alla mafia a eccellenze agroalimentari

IN FIERA 7 COOPERATIVE SOCIALI CALABRESI CON PRODOTTI BIOLOGICI ED ETICI
(Montichiari, BS, 21 marzo 2017). Agrumi, bergamotto, peperoncino, nduja. 

Le Fattorie sociali calabresi generate dai terreni confiscati alla mafia saranno protagoniste alla Fiera di Vita in Campagna, la manifestazione di riferimento per gli hobby farmer in programma a Montichiari (Brescia) dal 24 al 26 marzo. 

Si tratta di 7 cooperative sociali per cui è stata riservata una collettiva denominata 'I semi della legalità' nel padiglione 'Origine' dedicato alle produzioni tipiche di nicchia del Paese. 
In Calabria, secondo i dati Anbsc elaborati da Libera sono 1771 i beni immobili sequestrati, di questi ben il 24% è costituito da terreni agricoli che rappresentano sempre più risorse da valorizzare nelle politiche di welfare e di inclusione. 

"In un momento in cui le risorse destinate al welfare dal sistema pubblico scarseggiano, l'agricoltura potrebbe giocare un ruolo fondamentale - ha affermato Antonio Boschetti direttore responsabile de L'Informatore Agrario -. Per questo serve un piano nazionale di integrazione tra le attività dell'agricoltura sociale e quella degli enti preposti a erogare servizi di welfare".

Cooperative in primo piano anche al convegno (sabato 25 marzo alle ore 10) "Fattorie sociali, che fine anno fatto i decreti attuativi?", un focus sullo stato dell'arte a 18 mesi dall'approvazione della legge sull'agricoltura sociale (nr. 141) ancora ferma in attesa di misure applicative. 

Tra gli interventi, oltre alle case history calabresi, la vice presidente della Cia (Confederazione italiana agricoltori), Cinzia Pagni. Secondo il ministero delle Politiche Agricole, sono oltre mille in Italia le esperienze di agricoltura sociale, con 4mila occupati e oltre 200mln di euro di fatturato. Nel 50% dei casi i destinatari delle attività sono persone con disabilità, a seguire i disoccupati con disagio, minori e studenti in alternanza scuola-lavoro.

Tra le specialità regionali presentate in fiera dalle 7 cooperative calabresi (Valle del Marro-Libera terra, Fattoria La Casa di Nilla, La Fattoria del Benessere, Consorzio Macranè, Giovani in Vita, Demetra Onlus, I-Chora), agrumi, olio, ortaggi, peperoncino, miele, marmellate, farro, pane e frese, pasta, cuscini di Pula realizzati con il farro, bergamotto, cedro, nduja, limoni. 

Vita in Campagna: Centro Fiera del Garda di Montichiari (BS), 24-26 marzo 20017
Orario continuato dalle 9.00 alle 18.30. Ingresso 14,00 euro (gratuito fino ai 12 anni). Biglietto scontato scaricando il coupon di ingresso ridotto su www.vitaincampagna.it/couponridotto


Edizioni L'Informatore Agrario, è la casa editrice, con sede a Verona, che da 70 anni offre un servizio di informazione e formazione agli imprenditori agricoli. 

Tre le testate di riferimento: il settimanale dedicato all'agricoltura professionale L'Informatore Agrario, il mensile per l'agricoltura part-time e hobbistica Vita in Campagna e MAD – Macchine Agricole Domani, dedicato al mondo della meccanica agraria, oltre a un ampio catalogo di libri e altri supporti multimediali su temi specializzati. 


--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI